TripToFun

"Non per un Dio ma nemmeno per gioco, perchè i ciliegi tornassero in fiore"

INDICE

 

About Me

Mikipedia

Medicina

Scuola e co.

Fotografia

Letteratura

De Andrè

Stranezze

Zona Relax

Ipse Dixit

Guestbook

Links

Mappa del Sito

 

 

Materiale Didattico

 

Fisiologia

Anatomia

Istologia 

Biologia 

Biochimica 

Fisica  

 




Universo Universitario


Ipse Dixit Docenti 

Libretto Docenti 

Riflessioni

 

 

 

S.m.s. Antonio Meucci          Liceo classico M.D'Azeglio             Università degli Studi di Torino, Medicina e Chirurgia

 

 MEDICINA E CHIRURGIA

 

 

IPSE DIXIT DOCENTI


 



 

INDICE


terzo anno

secondo semestre:

Renato Coda

Oskar Schindler

Gianni Bussolati

Antonio Ponzetto

Gian Paolo Trevi

Gianpaolo Zara

Carlo Della Pepa

Mario Eandi

Fasolis

Gervasio

Achille Pich

Gianni Di Perri

Paolo Bonora

 

primo semestre:

Oliviero Danni

Luigi Sena

Carla Zotti

Maurizio Parola

Gianpiero Pescarmona

Franco Corno

Vittorio Gallo
 

anonimi

 

altri anni
 

 

 


 

RENATO CODA, docente di anatomia patologica

 

Le piccole e medie imprese son quasi tutto in mano a immigrati cinesi che se ne impippano delle leggi sul lavoro

 

 

METAFORE DA ANATOMOPATOLOGI

la necrosi della tubercolosi si chiama caseosa perchè sembra ricotta, i vecchi patologi erano affetti da un certo cannibalismo inconscio e davano sempre termini alimentari alle cose, che ti fa anche passare l’appetito… e questo per loro assomigliava al formaggio… il che fa veramente schifo.

[concordo]

 

 

Siccome il polmone è fragile e difficile da tagliare i patologi hanno sviluppato una tecnica: lo si mette in gelatina e poi lo si taglia con una affettatrice da salame. Noi ne avevamo una all’istituto, poi però si è rotta. Vi lascio immaginare la faccia del responsabile quando ha visto la richiesta di un affetta salumi elettrico proveniente da anatomia patologica ...

 

 

STORIA DELLA MEDICINA

I re di Francia e Inghilterra raccoglievano una volta all’anno tutti i malati di scrofolosi e li guarivano con l’imposizione per le mani, per fare concorrenza al papa e legittimare il proprio potere divino. Ovviamente si erano scelti una malattia che tendenzialmente guariva da sola se no sarebbero subito stati smascherati.

 

up

 

 

 OSKAR SCHINDLER, docente di otorinolaringoiatria

 

La bocca è il luogo più sporco che abbiamo, un vero e proprio cesso, molto più dell’ampolla rettale.

 

 

La pastina in brodo è il killer numero 1 degli anziani (per polmonite ab ingestis).
[e io che pensavo fosse l’aterosclerosi...]

 

 

QUESTIONE DI TERMINI

La dislessia vera e propria è piuttosto rara, il paziente legge e non capisce quello che legge pur essendo intelligente. Il numero di persone che non capisce quello che c’è scritto non essendo intelligenti invece è altissimo.

 

 

UN BREVISSIMO EXCURSUS STORICO

La comunicazione nasce circa 2 miliardi di anni fa con la riproduzione sessuata [...] a questo punto vi salterei un fottio e mezzo di passaggi, circa 400 milioni di anni fa compaiono i primi vertebrati
[e tutto questo era per parlare di disfonia :-S]

 

 

up

 

 

GIANNI BUSSOLATI, docente di anatomia patologica

 

[se l’ischemia miocardica dura poco e poi si risolve] quando arriva di nuovo ossigeno sono un po’ rintronate ma funzionano di nuovo.

 

 

inizialmente si ha un miocardial disarray cioè un casino strutturale.
[l’ho sempre detto io che l’italiano è molto meglio dell’inglese]

 

 

La mia missione è cercare di aiutarvi a cercare di capire
[non garantisco nulla eh...]

 

 

Venti anni fa ero riuscito a farmi dare dei soldi, lasciamo stare come, e a procurarmi un proiettore televisivo. Per l’epoca era una cosa all’avanguardia... aveva tre tubi! Con questa apparecchiatura all’avanguardia facevamo dei filmini... e abbiamo registrato parecchi casi autoptici.

[non voglio immaginare come si sia procurato il proiettore]

 

 

TECNICHE ALL'AVANGUARDIA

Oggi per trattare le fessurazioni degli aneurismi dell’aorta mettono un patch. Non è che sia una grande scienza, mettono una pezza che chiude sto buco.

 

up

 

 

ANTONIO PONZETTO, docente di gastroenterologia

 

Cosa vuol dire criptogenetiche? Che i medici sono ignoranti! Non è mica un peccato essere ignoranti!

[spiegalo al paziente che ti denuncia...]

 

 

Nella vita reale la gente non ha UNA malattia. In un individuo ci sono 10.000 miliardi di cellule umane e 100.000 miliardi di batteri + i virus + i funghi. E non tutti i batteri fanno la vitamina K!

 

 

STORIA DELLA MEDICINA IN SALSA GOTICA

La malattia da accumulo di porfirina è quella di Giorgio V e di Vlad (dracula), vivevano solo di notte perché di giorno sarebbero morti, appena si espongono al sole scottano e gli viene un’ulcera. Per di più di notte i denti diventano fluorescenti.

 

 

Il problema non sono io, ma la risposta del gruppo in cui sono messo. Se do uno schiaffo a questo signore qua davanti, lui mi dice: "guarda che maleducato!", se invece vado a fare la stessa cosa in mezzo a un gruppo di tifosi sfegatati del toro mi sbudellano!

[io non giurerei sulla reazione urbana del primo studente...]

 

 

STORIA DELL'ARTE

Van Gogh dipingeva di giallo perché vedeva giallo perché prendeva la digitale, e si è sparato al cuore perché aveva male al cuore.

[psichiatri e storici dell’arte non avete capito un tubo, era tutto un banalissimo problema medico!]

 

 

Il medico cura una malattia di cui non sa molto con un farmaco di cui sa poco, e soprattutto cura un individuo di cui non sa niente!

[chissà perchè penso ai pazienti sia meglio non dirlo]

 

 

a helsinky la prevalenza del campylobacter è del 100%, i turisti arrivano, immersi nella natura, tirano un respiro a pieni polmoni, si infettano e muoiono, nel silenzio davanti all’aurora boreale nel grande nord.

[questo non lo scrivono nei depliant delle agenzie viaggio però]

 

 

RASSICURAZIONI

Chi trasmette le malattie? Gli animali più strani!

Ad esempio il corvo parlante del bronx (che parla proprio!) ha causato la morte di tre bambini per meningoencefalite. Cosa era successo? Israele aveva regalato un airone cinerino allo zoo del bronx, questo portava un virus del Sinai, l’aveva attaccato al corvo e questo l’aveva passato ai bambini.

Anche le lepri portano la meningite... finalmente lontani dalle città i turisti tedeschi vanno in Camargue... e si ammalano tutti di meningite!

Poi sempre si dice: "eh la peste non esiste più", certo che esiste! Gli scoiattoli che ti vengono a mangiare in mano portano la peste!

Anche i bambi che sono carinissimi tipicamente trasmettono una serie di batteri.

Una nave da crociera su 4 chiude con tutti che vomitano per colpa dei cuochi, tutti i campi scout finiscono con i bambini con la diarrea.

Non mangiate mai uova se andate in Inghilterra perché non ci sono veterinari e l’uovo alla coque è sicuramente infetto.

E ovviamente quando mangiate le patatine fritte c’è la poliacrilamide che è cancerogena... però la Mc donald’s è quella che ne contiene meno di tutti.

[penso che dopo questo discorso andrò  a suicidarmi in silenzio...tanto per il modo c'è  solo l'imbarazzo della scelta!]

 

up

 

 

GIANPAOLO TREVI, docente di cardiologia

 

QUESTIONE DI NUMERI

Naturalmente quando nel nostro mestiere 2 + 2 fa 3 e mezzo siamo già a cavallo, non sempre è così semplice.

 

Perché a noi interessano tanto le coronarie? Non certo perché sono dei tubi pittoreschi!

[a no?]

 

Humprey Bogart era sempre con la sigaretta in bocca, allora la prima cosa che han fatto gli americani è stato evitare che i personaggi venissero visti fumare. Adesso la guardia è stata calata, infatti 15 anni fa i vostri colleghi non fumavano, mentre oggi fumate di più. Soprattutto le ragazze che si ritengono protette da dio e dalla madonna perché hanno le ovaie e gli ormoni. Un momento perché questo va bene fino alla menopausa, poi diventano tali e quali agli uomini. Allora è meglio se vi date una regolata e smettete di fumare tutti.

[tali e quali agli uomini? Ommammamia]

 

l’atrio non si contrae più, invece della contrazione si ha movimento vermicolare delle pareti. Così nei caseifici si fa il burro, con del latte dentro invece che del sangue. Quindi è facile che si formino emboli.

[si diceva dei paragoni alimentari?]

 

up

 

 

GIANPAOLO ZARA, docente di farmacologia

 

noi siamo abituati a non farci capire dal paziente, in passato più il medico parlava difficile più era bravo. Ma se non spiego le cose al mio paziente che non ha una laurea in medicina come me lui non sa se il farmaco deve prenderlo a stomaco pieno o a stomaco vuoto.

[questi pazienti così poco collaborativi ... insomma]

 

 

I PROGRESSI DELLA FARMACOLOGIA MODERNA

Fenilfuramina e fendimetrazina [amfetamine] sono farmaci che prendono i camionisti o i lavoratori notturni che devono stare svegli, poi appena smette l’effetto si schiantano contro un muro.

 

 

Non posso io fabbricare farmaci nel sottoscala di casa, ogni farmaco deve essere sottoposto a good manufacturing practice.

[davvero?? Allora meglio che faccia sparire le colture di antibiotici che ho allestito in cantina...]

 

 

PROBLEMI PRATICI

Prima del 2006 era veramente difficile prescrivere la morfina, la ricetta bastava per una settimana perché più di venti moduli non ti davano e i moduli erano in duplice copia e si andavano a prendere tutte le volte all’ordine dei medici. Ora non so se voi sapete dov’è l’ordine dei medici, in via caboto, e lì non si trova mai parcheggio... uno andava lasciava la macchina in doppia fila, il tempo di ritirare i venti moduli e di firmare la matrice, scendeva e si trovava la multa. Allora uno si immola per l’umanità una, due, tre volte poi dice "chi me lo fa fare?" e lascia perdere. Ma "chi me lo fa fare" vuol dire che il paziente non prende più la morfina.

[sarebbe tutto più semplice se l’ordine dei medici avesse sede in via artom, l’ho sempre detto io]

 

 

MODI DI DIRE

Quello con la psoriasi è il classico paziente che passa la sua vita a grattarsi... voi ridete ma è drammatico!

 

 

EFFETTI COLLATERALI

1 su 300 di quelli che prendono questo farmaco muoiono. Allora se muore uno che prendeva il farmaco perché aveva il cancro vabbè, ma invece aveva una patologia benigna e muore perché ha preso il farmaco non è bello.

[concordo, anche se vabbè  ai parenti di quello col cancro non lo direi...]

 

 

La cocaina è un anestetico, anche se noi la usiamo solo a scopo eccitante. No, noi speriamo di no.

 

 

LA VITA DEL CHIRURGO

Una volta i pazienti con embolia polmonare li prendevamo, li portavamo in sala operatoria, facevamo la toracotomia, levavamo il trombo... ... e li perdevamo tutti.

[è   consolante sapere queste cose]

 

 

DRACULA

Il metodo migliore per assorbire ferro è mangiare eme, quindi mangiare carne cruda o bere sangue, per vari motivi non si fa però...

[nooooo, e io che mi vedevo già: "garcon, una bottiglia di A+!"]

 

 

La complicanza più grave [del diabete di tipo 1] è il coma iperglicemico iperosmolare chetoacidosico. Ed è un bel casino dal punto di vista clinico mettere a posto questo paziente.

 

 

RIMEDI TRADIZIONALI

Gli attuali protettori della mucosa gastrica formano un film, nulla di nuovo: Nelle campagne i vecchi con l’ulcera andavano a caccia delle lumache e le mangiavano vive, chiaro non bisognava masticarle così facevano la patina.

[chiaro, come ti viene in mente di masticare una lumaca viva? Molto meglio che si aggiri piacevolmente per lo stomaco...]

 

 

Abbiamo il mito del p < 0,005, sembra che ci cambi la vita, non serve a un accidenti. L’importante è che cambi la vita ai pazienti.

[giusto, abbassiamo gli stipendi agli statistici!]

 

 

PREGIUDIZI DA ITALIANO MEDIO

Il cancro del colon è un problema che noi abbiamo poco, è molto più frequente in Inghilterra perché mangiano i fish and chips o hamburger. E la verdura? Non la coltivano!! Anche perché dove vuoi coltivare la verdura in Inghilterra??

[mah mi vengono in mente verdeggianti pianure, ma sicuramente mi confondo con l’irlanda]

 

 

Tra i lassativi emollienti c’è l’olio di vaselina, Come si lubrificano i motori si lubrifica anche il vostro intestino.  anche se prima di rimpinzarsi di queste cose... ma siamo in Italia, diamogli l’olio di oliva! Con tutti gli oli liguri, toscani, calabresi, per non far torto ai pugliesi e ai siciliani, molto meglio dell’olio di vaselina!

[in effetti, prova a condire un’insalata con la vaselina!]

 

 

up

 

 

CARLO DELLA PEPA, docente di farmacologia

 

RISCHI DEL MESTIERE

L’utilizzo off label dei farmaci espone il medico a un enorme rischio, se si verifica un effetto collaterale il paziente può denunciarvi, e se vi è andata male e il paziente è morto un transito dalle parti delle galere non ve lo toglie nessuno.

[grazie per l’augurio!]

 

 

La flebo di glucosata non va data acriticamente a tutti i pazienti, [perché può peggiorare un edema polmonare]se ce n’è uno che già sta respirando con le branchie perché ha il polmone pieno di metastasi non è che tanto è un po’ di zucchero e non fa male, perché è una sacrosanta palla.

 

 

La lavanda gastrica ci permette di eliminare sostanze presenti nello stomaco, dopo un’ora dalla presunta ingestione non ha più senso, poi in ospedale vedrete gente che la fa lo stesso, perché da quei sadici alla dottor house che noi siamo la utilizziamo come una punizione per chi si è intossicato.

[ok se mai mi intossicassi cercherò di farlo alla maggior distanza possibile da lei]

 

 

TERAPIE ANTICONVENZIONALI

I cannabinoidi hanno proprietà antidolorifiche, antispastiche, sono usati per il trattamento del glaucoma, riducono il senso di nausea e di vomito e sono anoressizzanti, si usano per trattare il dolore e migliorare l’appetito del paziente. Tengo a precisare che questo non è uno spot pubblicità-progresso "una canna per tutti".

[però sembrava...]

 

 

La terapia dell’HIV ha registrato notevoli successi dagli anni 80 ad oggi, ma Attualmente c’è uno zoccolo duro di persone che muoiono ed è dovuto alla comparsa di resistenze

[ma guarda te questa gente maleducata che si ostina a morire]

 

 

Di fatto il paziente non muore direttamente per l’infezione da HIV ma per le patologie che gli si vanno a sovrapporre, qualcuno dice chissenefrega dell’immunità andiamo a curare le patologie man mano che si manifestano, ma è un po’ un nascondersi dietro a un dito.

[già, dopo tutto chi se ne frega dell’immunità??]

 

 

Passiamo agli inibitori delle proteasi inverse.... Scusate è una minchiata grossa come una casa.

 

 

LE PRODIGIOSE ATTREZZATURE DELL'UNIVERSITA'

[cercando qualcosa per indicare sullo schermo il prof si accorge che non c’è un puntatore e l’unico attrezzo adatto allo scopo è un bastone] Siamo arrivati al manico della scopa... una volta c’era almeno una canna... non quella da fumare!

 

 

up

 

 

MARIO EANDI, docente di farmacologia

 

Se ci inoltriamo in queste diapositive sicuramente ci addormentiamo

[e se lo dice Lei ci fidiamo]

 

 

NEOLOGISMI

Se raggiungiamo il target della riduzione del rischio cardiovascolare spannometricamente va bene.

[spannometricamente ?????]

 

 

e poi c’è questo ultimo farmaco, l’ivavvadina che è difficile da dive pevchè ha un sacco di evve.

trad: E poi c’è un ultimo farmaco l’ivabradina che è difficile da dire perché ha un sacco di erre.

[mah veramente ne ha una sola…...anche se ivavvadina suona molto meglio!]

 

 

VAGHE ALLUSIONI

Poi ci sono i disturbi deliranti che sconfinano con i disturbi paranoidi di personalità, ne abbiamo alcuni esempi in Italia anche oggi di gente che si crede particolarmente importante e potente, ma con la farmacologia non c’entra.

[chi? Nanoleone?? Noooo]

 

 

TERAPIE ORIGINALI (2)

Alcuni antipsicotici erano stati sviluppati in origine come antiemetici, quindi se siete in mezzo al deserto e avete solo una fiala di Largactil potete usarlo come antiemetico.

[penso che in mezzo al deserto con solo una fiala di largactil l’ultimo dei miei problemi sarebbe il vomito...]

 

up

 

 

FASOLIS, docente di chirurgia maxillo-facciale

Vedete questa ragazza che comunque è una ragazza esteticamente gradevole

[lei sì che sa fare i complimenti...]

 

CHIAREZZA ADAMANTINA

Ho cercato di spiegarvi in maniera confusa più o meno quali sono i problemi di questi pazienti

 

up

 

 

GERVASIO, docente di otorinolaringoiatria

A volte l’impatto chirurgico è talmente poco che il paziente non si rende conto del culo che ha avuto e quindi si lamenta del fatto che ha la voce diversa da prima.

 

 

up

 

 

ACHILLE PICH, docente di anatomia patologica

 

E' UN DURO MESTIERE, MA QUALCUNO DEVE PUR FARLO

Nell’esofago è difficilissimo che si sviluppi un carcinoma. Nella mia vita non ne ho mai visto uno. Allora perché ve ne sto parlando? Per rompervi le scatole? Sì certo, mi pagano per questo.

 

 

METAFORE

È importante il numero delle cellule che si moltiplicano, ad esempio se consideriamo tutti noi come un tumore che chiameremo auloma, facciamo il mib 1 e vediamo che 30 persone si colorano, sono attive cioè si moltiplicano... si tratta di un elevato indice di proliferazione perché normalmente si prende come cut off il 10%. Quindi è un auloma maligno.

però dipende anche se si moltiplicano lentamente, come io parlo, oppure no.

Se invece ci fossero un gruppo di 3-4 persone che si moltiplicano rapidamente prenderebbero il sopravvento, non è altro che il principio del commando applicato alla biologia!

[bene... ora resta un dubbio... si moltiplicano in che senso???]

 

 

LA DURA VITA DELL'ANATOMOPATOLOGO

indice mitotico: misura del numero delle mitosi. Si prende un microscopio ingrandimento a 400 x, si contano le mitosi, si ripete 50 volte e si fa l’indice mitotico.

Poi alla fine uno ha un occhio che esce di qua, l’altro di là, esce fuori cantando e la gente dice: "che ha è matto?" "No fa il patologo". "A bè".

Se c’è qualcuno di voi che vuole fare il patologo pensi anche a queste cose, non è così divertente.

[già prima immagino ci fossero frotte di aspiranti anatomopatologi, se me li fa fuggire tutti con questi discorsi...]

 

 

si può fare il mib1 ma nei Gist è più comodo contare le mitosi, costa anche meno a parte la pazienza di chi lo fa.

 

 

mi piacerebbe vista l’ora darvi qualcosa di leggero, ma purtroppo il piatto del giorno sono i tumori dello stomaco.

 

 

MOMENTO DI DEPRESSIONE

Io chiedo scusa, so di essere pesante e pignolo però non ci posso fare niente, cioè sì potrei star zitto, ma poi non andrebbe bene agli altri perché per uno che sta zitto un altro deve parlare e magari c’è quello a cui non piace parlare, insomma un sacco di problemi.

 

 

LA DURA VITA DELL'ANATOMOPATOLOGO (2)

virchow è stato il padre dell’anatomia patologica, prima le cose erano fatte un po’ aumm aumm. Pare che facesse anche il medico perché rende invece il patologo no. Pare anche che abbia sbagliato una diagnosi sul carcinoma della laringe del kaiser quindi ha avuto anche lui i suoi problemi...

comunque non so se sapete la filastrocca:

Il medico sa tutto ma non fa niente

Il chirurgo fa tutto ma non sa niente

Il patologo sa tutto ma arriva tardi

 

 

Il Carcinoma adenosquamoso non sprecate energia a ricordarlo perché comprende meno dell’1% dei tumori gastrici, ve lo dico perché sono pignolo (se no non farei questo mestiere).

[e questo l’avevamo capito]

 

 

se capitate di qui passate a trovarmi! tanto abito lì sopra... anzi magari passate alla larga, non si sa mai!

[insomma si decida!]

 

 

il meccanismo della cirrosi qual è? Se voi qua foste 400 anziché 60 cosa succederebbe, spingereste contro le pareti, spingereste contro le porte verrebbe giù l’istituto e finiremmo con la microbiologia. Che non sarebbe un grosso danno...

[lo vada a raccontare ai microbiologi!]

 

 

Un fegato normale pesa da 1300 a 1500 grammi ed è l’organo più grosso dell’organismo, più del cervello, infatti si pensava che fosse la sede dell’anima, qualcuno ci ha piazzato l’anima. Poi uno che ha coraggio ha fegato. Ce lo ingraziamo perché è importante il fegato.

[sì, il concetto è chiaro]

 

 

[a metà della presentazione compare l’avviso che le librerie dell’antivirus sono obsolete], parlando al PC: "Antivirus e che te ne fai?? mi pare giusto stiamo parlando di fegato, in effetti serve"

 

 

AUTOINCENSAMENTO

Finissima granulia... guardate come parlo bene: granulia diffusa.

 

 

Fin qui gli studenti ballano su una o due gambe, poi vi chiedo altre e voi "eh". "Eh" un cavolo, c’è ancora un 10% sono 350.000 persone!

[non ci faccia sentire così in colpa per una piccola dimenticanza su!]

 

 

UN LATTE CORRETTO PREGO!

è difficile che trovate cirrosi alcolica in un giovane a meno che lo abituate a bere il grappino al posto del latte... non so il figlio dell’alpino.

 

up

 

 

GIANNI DI PERRI, docente di malattie infettive

 

Non dimentichiamo tutti i batteri che si annidano nelle tasche gengivali: peggio del morso dell’uomo c’è solo quello del cane!

[questa l’avevo già sentita da qualche parte...]

 

 

VOCAZIONE

È sempre necessario chiedersi se il malato è sincero con noi, la sensibilità e la capacità di ottenere informazioni è importantissima per il medico. Perché se il paziente non ci dice che è andato a bankog e ci fa capire che la sera non è andato a letto presto noi non possiamo immaginare che il rush sia una sifilide secondaria...

In fondo io ho fatto il medico perché da piccolo volevo fare l’investigatore!

 

 

PREGIUDIZI DA ITALIANO MEDIO (2)

Gli americani più spesso fanno un discorso statistico e calcolano un coefficiente di rischio. Noi ragioniamo in modo diverso, forse perché quando noi dipingevamo nell’oro loro avevano un anello al naso.

 

 

La TBC è la malattia più truffaldina che esista, la chiamavano infatti il mal sottile.

[solo un toscano potrebbe dire truffaldina e restare serio :-) ]

 

 

Avete mai visto la produzione industriale di uova? È una cosa terribile, sono dei lager per polli con tutte quelle luci che non si spengono mai...

 

 

VIVA L'ITALIA!

La malattia del sonno fu scoperta da un medico italiano, Castellani, ma il protozoo si chiama tripanosoma brucei perchè il suo superiore, Bruce, si presentò dalla regina [d’inghilterra] e ottenne il riconoscimento della scoperta, anche se in realtà l’aveva scoperto castellani! Poi però c’è anche la battaglia per l’attribuzione della scoperta che la malaria si trasmette con la zanzara e anche lì si perse per 15 giorni. Io però quando gli stranieri mi fanno notare queste cose dico che per ora campioni del mondo siamo noi e tanti saluti.

 

 

[in seguito a meningite] In un distretto magari l’insulto è stato più intenso, i neuroni non si rigenerano (se non nelle manine sante della Rita Levi Montacini) e quindi si hanno deficit.

 

 

MEDICHESE

Voi sapete che in medicina quando si dice essenziale, uno pensa... ma chissà che vorrà mai dire, ipertensione ESSENZIALE... sostanzialmente vuol dire che non ci si è capito nulla!

 

Segni tipici dell’encefalite sono lo sviluppo di un abnorme interesse per la religione, oppure (secondo una casistica inglese), tipico segno è che [il paziente] si alza a metà della cena e va a fare pipì in un angolo... e uno dice: "strano! Non l’aveva mai fatto prima, era una persona così educata!".

[vorrei proprio leggerla questa compita casistica inglese]

 

 

Fare il medico alla fine è un fatto di buon senso e praticità.

 

 

PREGI E DIFETTI DEL PROGRESSO

Quanto può vivere oggi una donna in Italia? 83 anni... Eh sì, anche le suocere!

 

 

UN CASO CONFUSO

Qui abbiamo il caso di un’anziana paziente con polmonite precedentemente ospedalizzata:

Durante il precedente ricovero c’è stata necessità di cateterizzazione intermittente per ipertrofia prostatica

Studente: "scusi ma non era una donna?"

Sì in effetti mi ricordo quasi sicuramente che era una donna, però forse l’ho dovuta trasformare in un uomo per fare queste slides per un convegno, se no non stava nei parametri giusti...

 

Arrivati a questo punto del caso clinico la domanda è: cambi la terapia antibiotica? Certo! E con cosa? Con il farmaco sponsorizzato dalla ditta che pubblicizzava questo corso!

[mi sembra giusto!]

 

 

INSURREZIONE

Bisogna che il ricovero sia il più frequente possibile perché bisogna pagare sti barbagianni qua... il primario per far bella figura cerca di mandarli via anche se hanno ancora tutti i tubi e i cateteri che gli escono da tutte le parti.

 

Un farmaco ad amplissimo spettro è il farmaco dell’ignorante perché ci azzecchi per forza!

 

Molti di voi lavoreranno in ospedale, che è il mestiere più bello del mondo; per questo cercano sempre di darci fastidio, perché è un bel mestiere, ma questo non ce lo toglieranno mai!

[sniff, sniff]

 

 

Noi in Italia abbiamo la sensazione che una cosa più fa male e più fa bene. Mia madre mi dava una medicina rosa, credo fosse un sulfamidico, che era veramente orribile, però io avevo la sensazione che con quel sacrificio mi purificavo... una sorta di rito pagano!

[secondo me invece è   molto cristiano]

 

 

GRAVIDANZE MISTERIOSE

La gravidanza da rifampicina consiste nel fatto che la rifampicina attiva il citocromo P450 3A4 [che metabolizza anche gli estrogeni], se viene assunta da una donna che assume estrogeni la copertura viene meno. Che poi... si chiama gravidanza da rifampicina, ma poi alla fine qualcuno dovrà pur esser stato!

 

 

TERAPIE ALL'AVANGUARDIA

Per molti anni in alcuni reparti, soprattutto quelli gestiti dalle suore, il messaggio che passava era: "suora l’antibiotico!". Quella prendeva quello che costava meno, lo metteva, in mezz’ora andava giù, finito.

 

Quando lavoravo a verona io sono arrivato a mettere degli stafilococchi in un’emocoltura per vedere se [il laboratorio] me la refertava positiva... e infatti era negativa!

Perché le buttavano via tutte, perché venivano dalle malattie infettive e gli facevano schifo, c’era gente con l’aids... e appunto! È per questo che mi serve!

 

L’aids è una malattia, insieme alla malaria, che è un po’ come il latino e il greco al liceo, vale la pena di studiarlo anche se non ci si viene a contatto direttamente

 

 

FRECCIATINE

Alcuni sono stati operati per toxoplasmosi, gli han tolto mezzo cervello per poi scoprire che era trattabile con farmaci per bocca... d’altra arte il neurochirurgo c’ha la sua cultura, cioè nessuna.

 

 

Poi c’è un focolaio [di malaria] qui dalle nostre parti, e per nostre parti intendo il burundi

[ma certo! Ci ero arrivata naturalmente...]

 

 

TERAPIE ANTICONVENZIONALI (2)

Se portassimo tutti gli abitanti dell’africa a st moritz per un paio d’anni elimineremmo la malaria per sempre perché non ci sono più portatori!

 

 

PASSATEMPI DA INFETTIVOLOGI

Per studiare la malaria andavamo a farci pungere dalle zanzare, poi le prelevavamo e le andavamo a tipizzare il giorno dopo.

Facevamo anche le prove con una mucca sotto la tettoia, contavano le punture e si vedeva se la zanzara preferiva l’uomo o l’animale, c’era chi passava tutta la notte a fare questa cosa, era anche divertente!

[contenti voi...]

 

 

Prima di trasformarsi in sporozoiti i gametofiti fanno sesso. Il rapporto sessuale avviene vicino allo stomaco... ognuno c’ha i suoi gusti!

 

 

Questi individui sono morti poco tempo fa più che centenari, se volete vivere a lungo studiate la malaria!

[se implica passare le notti a fare a gara con una mucca per chi ha più punture di zanzare preferisco campare un po’ meno!]

 

 

ABBASSO I TRANSALPINI

Malaria è italiano, "cattiva aria", gli inglesi è l’unica parola italiana che han preso infatti, i francesi no, come al solito, loro la chiamano paludisme.

 

 

Siete mai stati a sibari? Non ci andate!

Io ci sono stato una volta... terribile. Avevamo il camper e scappai di notte!

 

up

 

 

PAOLO BONORA, docente di malattie infettive

 

L’EBV appena vede un linfocita B non si trattiene........ Non voglio dire "dal penetrarlo" perché suona male...

[ma no! Perché?]

 

 

CONSIGLI PER LA PROFESSIONE

Il cuore va auscultato bene, ma ogni tanto, soprattutto all’inizio che siete concentrati nel capirci qualcosa, fate un sorriso al paziente, se no ci state 3 minuti e quello chissà che pensa che ci sta dietro.

 

 

HA RAGIONE DE. HOUSE: I PAZIENTI MENTONO!

Un giorno è venuto da me un paziente con delle lesioni alla mano... sono di quelli che quando ti porgono la mano fai finta di niente, prendi il telefono, ti siedi, ecc.

All’anamnesi a un certo punto arrivo alle domande sull’attività sessuale e lui mi fa: "guardi negli ultimi due anni ho lavorato talmente tanto che mi sono dimenticato come si fa".

Poi l’ho mandato dall’esperto di malattie a trasmissione sessuale, che quelli fanno parlare tutti, non so come facciano... e il collega quando mi ha incontrato nel cortile mi fa segni da una parte all’altra, io lo raggiungo e mi fa: "sapessi.... Quello che mi hai mandato!" "perché?" "perché quello è uno che vuole piacere!" e nel piacere erano compresi rapporti omo ed eterosessuali, al buio, alle terme....

 

 

In pronto soccorso è abbastanza frequente il sospetto di tubercolosi, cosa fate finché non riuscite a sbolognarlo a qualcun altro? Innanzi tutto il paziente tossisce, basta che gli mettiate una mascherina chirurgica [e fin qui ci siamo], poi aprite la finestra e il ricircolo dell’aria è più che sufficiente a diluire la carica infettante, se possibile mettetelo in una stanza al sole che riduce ulteriormente la permanenza dei micobatteri

[una stanza aperta... al sole... sì, sembra proprio la descrizione sputata del pronto delle molinette!]

 

up

 

 

OLIVIERO DANNI, docente di patologia generale

 

PARAGONI FANTASIOSI

Sulle sfingolipidosi: "È una specie di montare con il lego, monti di qui un pezzo, esterifchi, smonti di là"

 

CONFRONTO ESSENZIALE

Se fossimo dr.house non esiteremmo un attimo a fare una biopsia cerebrale per diagnosticare una malattia di gaucher, ma purtroppo siamo nel mondo reale

 

RASSICURAZIONI

Non dico che questo esame se viene a farlo anche chi passa per strada in questo momento lo passa, ma quasi

 

L'EVOLUZIONE IN BREVE

Questo meccanismo si è fissato evolutivamente perché l’australopiteco nella savana vede la tigre e corre per raggiungere il baobab, quindi ha bisogno di riserve energetiche. Chi lo fa meglio si salva e lo trasmette ai discendenti. Poi c’è anche quello che corre velocissimo, piglia una craniata nel masso nascosto e muore lo stesso.

 

up

 

 

LUIGI MASSIMINO SENA, docende di medicina di laboratorio

PRIMA LEZIONE 

CESSI!
La frase era cessi questo baccano, poi se avete capito qualche altra cosa fatti vostri.

Le prime parti sono fondamentali e sono oggetto di esami a quizzi (e a frizzi).

State attenti alle battute sceme che io faccio perché lì c’è insieme la domanda e la risposta dei quiz.

 

ALLERGIE

Io invece sono allergico a torino, c’ho la torinite perché ci sono i platani. Chiaro? La diagnosi chi me l’ha fatta? Sono andato a fare l’esame, in vitro veritas ma non è uscito fuori.

 

QUESTO E' ANDATO A SCUOLA DA COMOGLIO

Lei è una bella ragazza, mi dice c’è il mal di gola, io subito dico si spogli!........ perché? perchè Potrebbe avere esantemi alle spalle e lei non se le vede!

 

Nei reparti chirurgici dopo un mese di degenza viene l’anemia iatrogena per il sangue tirato (prelevato, scusate, ogni tanto uso termini un po’ popolari).

 

MODESTIA A PARTE

Il medico chi è? Quando voi sarete medici sarete dio.

 

Il paziente dovrebbe stare al centro di questo schema, invece ‘o paziiente nun c’è proprio!!

 

MASSIME FILOSOFICHE

L’analisi delle urine esce sottogamba e viene presa sottogamba

 

DIZIONE PERFETTA

www. Eccetera batclin.unito.it

 

COMOGLIO PERO' ERA PIU' RAFFINATO

uno studente e sena discutono di chi debba chinarsi per attaccare la chiavetta al pc.
Studente: "la metto io o fa lei?"
"no, no faccia lei che non riesco a piegarmi, alla mia età viene tutto duro meno il cazzo".

 

Il GH come dice arbore "ma la notte no".

 

Qua c’è la differenza tra l’uomo e la donna figlia bbella, le pulsazioni nell’uomo sono 8: tre per 8 24 una ogni otto ore. Mentre nella donna una ogni tre ore.

 

PROBLEMI DI VECCHIAIA

Per esempio a me mi viene la voglia adesso circa una volta a staggione, ritmo infradiano.

Adesso Berlusconi vuole farlo spesso perché c’ha la ragazza esigente come l’amico mio che quando eravamo ricercatori la sua ragazza voleva farlo sette volte la domenica e chillo nun ce la faceva, allora fa vuoi vedere che sto diventando ipogonadico? Allora ci dico vai a fare il dosaggio del testosterone.

La colazione del gallo che io non lo sapevo quando sono arrivato a torino mi fanno: hai fatto colazione? E io sì, ma quella del gallo? E che è? È quando il gallo al mattino fa chicchiricchi e fa anche quello che pensate voi.

 

VIVA LA CHIAREZZA

EDTA sotto forma di citrato di coso.

Chiaro? Limpido? Recoaro

 

SPIEGAZIONI SCIENTIFICHE

Il mastocita che è una cellula che hanno mangiato troppo, infatti gli vengono i granuli e si chiama MAST che vuol dire ha mangiato troppo.

 

Il calcio serve dappertutto, se io do un calcio nel sedere a uno di voi vedete se non serve.

 

E ANCORA!

Perché l’antitrombina è un poco moscia, come i professori universitari, allora l’eparina la attiva di 2000 volte.

 

discrasia, che parola discrasia..ta

 

MA COME NON SA IL PH DEL SANGUE??!!

il pH del sangue quant’è che non mi ricordo? Bene a 7,35 le proteine non stanno tutte al punto ‘solettrico

 

e la vostra proteina si deve fare tutto o percuorso nel gel in mezzo alle palle. Alle palle del gel intendevo.

 

 

Per vedere i basofili la cellula deve fare lo streptease, gli si dice: “e levati a cammisella, a cammisella io no, io no” di questi globuli bianchi chi è la verginella che non vuole togliersi ‘a cammisella? Il basofilo.

 

I 7 re di roma erano 4

 

Se dobbiamo contare ste cose per prima cosa ci serve una pompa, lo sai tu come si dice una piccola pompa...?

 

Cosa succedeva contando a mano? Che dopo10 analisi non vedevo le palle lì a[al microscopio], ma mi giravano le palle... degli occhi

 

Il foruard invar scattr enzòn enzòn enzoò (and so on)

 

PICCOLI ASSASSINI CRESCONO 

Siccome alla moglie veniva voglia di ammazzare il marito prendeva 2 uova, ci metteva il sale, al posto del sale si sbagliava, e metteva il cianuro quello diceva "ha un po’ un sapore di mandorla" "no, no è la bocca tua non preoccuparti, magna" le uova fanno una bella acidità gastrica, il cianuro diventa acido cianidrico e quello muore subito. Non provateci a casa mi raccomando. [suona il cellulare] nun rumpesse ‘e scatole.

 

Qua non ci leggete unca, volevo dire un cavolo

 

A me sti americani del nord non mi piacciono perché poi ci sono i mezzicani che sono americani anche loro.

 

MI SA CHE NON ERA SOLO PER LA BATTUTA... 

Io una volta incontrai un americano e gli chiesi da dove vieni? E lui mi disse from mexico e io gli chiesi, which one, the new one? E lui si arrabbiò moltissimo, mi voleva picchiare!

 

DISSE PROPRIO COSI' IMMAGINO!

Poi gli chiesi e le ragazze come sono? E lui mi disse, le ragazze da noi ti magnano tutte i maccheroni ‘n coppa a capa.

 

Uno diventa professore perché è specialista in quella cosa, ma se cretino è, cretino rimane!

 

 

Eri tu quella a cui stamattina ho detto che era brutta? Non c’eri stamattina? Io credevo che eri tu!

 

 

Le mogli dei professori fanno i figli come le vacche e fu così che mi nacque il figlio talassemico.

 

NEOLOGISMI

A pantani l’ematocrito superava 58 ma perché quello si intramuscolava l’eritropoietina

 

CHIAREZZA ADAMANTINA

Quando ho iniziato a fare i cosi in ogni caso non c’erano i cosi allora uno prendeva la provetta e bla e trovava il coso che corrispondeva a quello là.

 

Noi d’estate andavamo alla stazione di biologia marina a fare i cosi, poi ci facevamo pure o’ bagno e mangiavamo il pesce.

 

La plasmacellula è un linfocita gravido

 

La domanda è quant’è perniciosa l’anemia perniciosa? Un è cchiù perniciosa!

 

Haicapitomosì haicapitomono?

 

up

 

 

CARLA MARIA ZOTTI, docente di igiene

QUESTA SI' CHE E' PREVENZIONE UTILE

Se uno riesce ad evitare di contrarre la scabbia è altamente consigliabile

 

up

 

 MAURIZIO PAROLA docente di patologia generale

MICA ABBIAMO PREGIUDIZI NOI...

Vivendo in una civiltà semaforica il verde significa permesso e il rosso significa ce ci si dovrebbe fermare, a meno che non si sia a napoli

 

up

 

GIANPIERO PESCARMONA, docente di biochimica clinica 

voi dovreste avere una qualche idea della gravidanza, soprattutto del tentativo di non averla.

 

Ad es se uno ha un carcinoma alla ghiandola parotide, lo operi ma non puoi togliergli tutta la mandibola, allora tagli quello che puoi e poi irradi e a quel punto tiroide e paratiroide se ne sono andate a puttane.

 

cosa succede? Il paziente viene da voi e vi dice: dottore, mi si è depolarizzato un nervo???

 

infatti io quando l’ho saputo quando ho visto un oncologo gli ho detto, ma voi date queste cose ai pazienti, non gli vengono dei dolori atroci? E lui mi ha detto: "eh questo è un problema...". Czzo, Se è un problema!!!

 

up

 

FRANCO CORNO, docente di semeiotica chirurgica

il gold standard non è mai il 100% C’è sempre la variabile che quello che legge l’esame è fuori di testa, ha bevuto ecc.

 

FISICA APPLICATA

Perché se vi mangiate un bue e poi vi mettete orizzontali per il principio dei vasi comunicanti esce, nella persona normale non accade solo perchè c'è lo sfintere esofageo.

 

ESEMPI PEREGRINI

Immaginiamo l’orificio anale di un brontosauro.

 

CLASSIFICAZIONI FILOSOFICHE

Ci sono 2 tipologie di soggetti umani, c’è quello che si può lavare [sta parlando di ano e genitali] con la carta vetro e non gli succede nulla e poi c’è quello più "sensibile" che si lava con prodotti non idonei, e ha variazioni del pH, quindi dermatiti.

 

Immaginiamo uno dei nidi di rondine della linea dentata che presenta le ghiandole, una delle rilevatezze può diventare anche molto grande. La dimensione normale è di 1-2mm al massimo, ma è possibile che diventi grande anche come un pollice. In questo caso si parla di papilla ipertrofica. in pratica è come se aveste sempre una matita nel sedere.

 

Disegna alla lavagna una donna in posizione ginecologica stilizzata. "Questa è una donna vista come la vede chi? Lasciamo perdere il marito, l’amante..."

 

up

 

 
 

VITTORIO GALLO, docente di semeiotica medica 

Non è per fare il cerbero: io sono, come si dice una "pasta d’uomo".
 

 

ANCHE LA SIMILITUDINE SE LA PASSA BENE PERO'

È un paragone che sembra un paracarro, me ne rendo conto...
 

 

Il paziente che ha una placca aterosclerotica nella coronaria probabilmente c’è l’ha anche a livello dell’arto inferiore, probabilmente è un po’ rincoglionito -mi si passi il termine- , ha il cervello a buchi.

 

up

 

ANONIMI

dr house ha guarito una volta una encefalopatia multifocale progressiva, ma a parte questo non si riportano altri casi in letteratura